Eric Wesley

premio artisti per frescobaldi 2016

 

PREMIO ARTISTI PER FRESCOBALDI: ERIC WESLEY

 

VINCE L’EDIZIONE 2016 CON L’OPERA NOT YET TITLED 2016

 

 

 

 

 

Milano, 21 ottobre 2016 – L’artista americano Eric Wesley è il vincitore del premio  Artisti per Frescobaldi 2016: l’annuncio è stato dato alla cerimonia alla GAM, la Galleria d’arte moderna di Milano con sede nella Villa Reale di via Palestro di Milano. L’artista di Los Angeles si è aggiudicato la vittoria  con l’opera  Not Yet titled 2016, scelta dalla giuria composta da  Massimilano Gioni (Direttore del New Museum di New York), Samuel Keller (Direttore della Fondazione Beyeler di Basilea) e Gianfranco Maraniello (Direttore del MART di Rovereto).

 

 

 

 

 

Durate la serata è stata inaugurata la mostra di fronte ad un pubblico di giornalisti e esponenti del mondo dell’arte italiano. Le opere dei tre artisti saranno esposte al pubblico nella Sala Parnaso fino al 6 novembre 2016.

 

 

 

Artisti per Frescobaldi, ideato e diretto da Tiziana Frescobaldi, e curato da Ludovico Pratesi, punta sulla promozione degli artisti contemporanei delle ultime generazioni: dopo l’edizione italiana (2012) e quella tedesca (2014) questa edizione, dedicata agli Stati Uniti,  ha visto protagonisti gli artisti americani Matthew Brannon, Eric Wesley e l’ italiano Patrizio Di Massimo. Tutti e tre hanno realizzato un’opera ispirandosi a CastelGiocondo, storica tenuta della famiglia Frescobaldi a Montalcino, che da quest’anno è protagonista del premio. Gli artisti hanno interpretato il mondo del vino e le sue tradizioni in maniera differente : Matthew Brannon ha lavorato sul consumo quotidiano del vino, Patrizio di Massimo sulla sua conservazione e Eric Wesley sul rapporto tra vino e scienza attraverso uno sguardo artistico.

 

 

 

Il premio si lega alla tradizione di mecenatismo dei Frescobaldi. Da oltre 700 anni la famiglia è legata all’arte e agli artisti, ha avuto rapporti con Donatello, Michelozzo Michelozzi, Filippo Brunelleschi. 

 

 

 

Con Artisti per Frescobaldi la famiglia s’impegna a sostenere gli artisti delle ultime generazioni: Tiziana Frescobaldi desidera così proseguire la tradizione con un progetto culturale che – attraverso opere d’arte contemporanea – leghi il vino all’arte.

 

 

 

“Sono felice di celebrare alla Galleria d’Arte Moderna di Milano la terza edizione del Premio che quest’anno vede coinvolti due artisti americani Matthew Brannon e Eric Wesley e un artista italiano, Patrizio Di Massimo. A loro va il mio sincero ringraziamento, per aver accettato di partecipare con passione e con opere di grande importanza al nostro premio, basato su un’ idea di committenza in chiave contemporanea – ha commentato Tiziana Frescobaldi

 

 

 

“Quest’edizione del premio ha visto gli artisti realizzare opere complesse e di grande impatto, con un impegno davvero notevole. Ognuno di loro ha utilizzato un linguaggio espressivo diverso in relazione al passato, al presente e al futuro. Sono davvero soddisfatto dei risultati raggiunti, che costituiscono un ottimo auspicio per le prossime edizioni. Il verdetto della giuria si è rivolto verso un’installazione complessa e di grande suggestione, che premia la ricerca di Eric Wesley, orientata sulla relazione tra arte, vino , scienza e tecnologia ” . Ludovico Pratesi

 

 

 

Artisti per Frescobaldi, per ribadire il sostegno all’arte, ha offerto una sponsorizzazione al museo che ospita la mostra , per la realizzazione del catalogo completo delle opere della GAM.

 

 

 

Durante la serata del 21ottobre è anche stata presentata la collezione limitata di 999 Magnum  Castelgiocondo  2011 con le etichette realizzate dai tre artisti, i cui proventi, nel 2017, saranno reinvestiti nel sostegno a 3 giovani studenti selezionati da tre prestigiose Accademie d’Arte.